Un blog per appassionati d’Amore onestà spiritualità arte poesia politica democrazia sostenibilità tecnologia green-energy cold-fusion LENR medicina alternativa cambi di paradigma rivoluzioni scientifiche criptoarcheologia e “tante cose infinite, ancor non nominate”. Uno specchio capovolto della realtà: qui siamo una società gilanica, fuori c’è il patriarcato; qui siamo pro E-Cat, fuori c’è il petrolio... per fare previsioni sull’esterno invertite SEMPRE i risultati dei nostri sondaggi interni!

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

mercoledì 10 settembre 2008

Crepuscolo

Quante volte ti ho guardato arrivare e partire; dietro le persiane. Quante volte sul mio letto, nei nostri cuori. Senza coraggio, dietro queste vite. Ora si spegne quel sole.
P.S. La foto l'ho scattata in crociera sul Nilo la settimana scorsa.I versi esprimono emozioni ricordate e ancora proiettate nel futuro durante quella navigazione. Qualche lacrima, accaduta oggi. Un cerchio che si chiude.

2 : commenti:

Anonimo ha detto...

Ciao Daniele, bentornato.
Mi discpiace per il piccolo(spero) incidente che hai avuto al ritorno ma se è meglio vedere il bicchiere mezzo pieno allora dico... meno male che ti è successo alla fine del viaggio, no?
Sto seguendo con curiosità i tuoi post sull'Egitto.
Chi ti conosce sa sicuramente a cosa si riferiscono i versi di Crespuscolo. Io intanto intuisco che dicono qualcosa della tua sensibilità.
E' molto bella la foto. L'ho messa come sfondo sul mio desktop, posso si? :-).
A presto,
Amina

* DANIELE PASSERINI * ha detto...

Ciao Ami,
non ti preoccupare: se c'è un inguaribile del bicchiere mezzo pieno e mai mezzo vuoto quello sono io!
Quanto al mal di schiena il dolore (almeno quello fisico) lo sopporto bene; ancora qualche giorno e passerà: è solo un impiccio, doloroso ma temporaneo... in realtà saprei bene come non farmi infiammare la base della colonna, ma tendo a dimenticarmene: vediamo se stavolta la lezione l'imparo.

Di post sull'Egitto ne arriveranno altri, stanne certa, mano a mano che sistemo pensieri e fotografie. Purtroppo mi sono accorto solo tornato a casa che lo specchio della reflex era sporco: tutte le foto fatto in Egitto sono segnate da due punti neri e una virgolona, grrr! Su su fondo scuro pace, ma su fondo chiaro sono deleteri. Così mi tocca ritoccare gli scatti uno ad uno!

La mia sensibilità dici... a volte penso che per essere davvero felici toccherebbe essere un po' meno sensibili.
Ops, questo sa di "bichiere mezzo vuoto"! ;-)
Comunque, se vuoi capirci qualcosam eccoti altri due "raggi" del cerchio ormai chiuso:
Se ami ama apertamente
amori-incompiuti
e ci sarebbe anche una poesia scritta una trentina di mesi fa per Sospensioni di gravità che s'intitola "In bilico"...

Ah, complimenti per il tuo nuovo desktop! :-)

A presto. E grazie delle tue visite.

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori.

Related Posts with Thumbnails