Un blog per appassionati d’Amore onestà spiritualità arte poesia politica democrazia sostenibilità tecnologia green-energy cold-fusion LENR medicina alternativa cambi di paradigma rivoluzioni scientifiche criptoarcheologia e “tante cose infinite, ancor non nominate”. Uno specchio capovolto della realtà: qui siamo una società gilanica, fuori c’è il patriarcato; qui siamo pro E-Cat, fuori c’è il petrolio... per fare previsioni sull’esterno invertite SEMPRE i risultati dei nostri sondaggi interni!

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

lunedì 28 aprile 2008

Buona fortuna, anima mia...

Io lo so che non sono solo
anche quando sono solo,

io lo so che non sono solo
e rido e piango
e mi fondo con il cielo e con il fango.



(Lorenzo Cherubini)


Oggi mi sono trovato a parlare con una persona di cui non sapevo praticamente nulla. Con quella familiarità che capita improvvisa tra temporanei compagni di viaggio, seduti accanto, sotto il porticato di un chiostro medioevale, le vie attorno silenziose come capita all'ora di pranzo, e un timido tepore di primavera nell'aria.

Una donna di una generazione avanti alla mia, quasi fossimo amici di lunga data, mi ha raccontato di quando una ventina d'anni fa sì trasferì in una piccola città sconosciuta per restare accanto all'uomo che perdutamente amava. Lui aveva più sete di avventure che fame di amore, lei non ci mise molto a capirlo e la storia finì, amen. E rimase senza l'uomo della sua vita, tra gente che la considerava un'estranea con l'accento del nord. Però si rimboccò le maniche e trovò sempre da lavorare, poche amicizie, tanta stima, e nella sua casetta dalle cui finestre si scorgeva il duomo riacquistò se non la gioia la serenità. S'innamorò un altro paio di volte, senza riuscire a lasciarsi andare quanto per quell'amore folle, per cui aveva attraversato mezza Italia. Non incontrò nessuno da sentirsi ancora scoppiare il cuore oltre i confini della felicità conosciuta, resa diffidente dal dolore di ricadere - piccola, piccola - dentro quei confini, ora tristemente stretti.


Oggi è una donna che ispira tenerezza, simpatia, positività. Tuttavia ha lasciato alle spalle i suoi giorni più felici. Tuttavia non ha un compagno accanto e ha rinunciato all'idea di poterlo avere.
Quello che successe a lei 20 anni fa è del tutto analogo e simmetrico a quello che è successo a me 5 anni fa. Per questo il suo racconto mi ha talmente coinvolto. Come questa donna dal Veneto si spostò in Umbria, così io stavo considerando seriamente l'idea di trasferirmi da Perugia a lì e proprio per amore di una Vicentina. A trattenermi non fu il posto statale fisso, ché sarei arrivato persino a licenziarmi, fu mia figlia: l'idea di poterla vedere solo qualche giorno al mese mi bloccò. L'amore di padre vinse su quello di uomo. E col senno di poi non ho alcun dubbio che questa sia stata la mia salvezza: solo io ero sul serio innamorato! Ho corso dietro Anna per otto lunghissimi mesi e alla fine ho aperto gli occhi; questa storia è diventata Ventidue passi d'amore, il mio primo libro.

E stasera sto a chiedermi se a 42 anni ho già giocato tutte le mie carte nel gioco dell'amore, come alla stessa età aveva fatto la donna con cui ho parlato oggi a Spoleto. Sono volati via 11 anni di matrimonio con Daniela, la compagna con cui immaginavo d'invecchiare insieme, che mi ha lasciato per un altro uomo nel giro di due mesi. È volato via l'amore folle per Anna, che comunque mi ha fatto capire quanto 'poco' fossi innamorato di mia moglie. E sono arrivati e volati via amori-farfalla dalla vita troppo breve oppure dalle ali troppo fragili: uno, due, tre. Ho caricato tutta questa disillusione sulla schiena, eppure non mi sono piegato, perché ancora mi ribello all'idea che i miei anni migliori siano trascorsi: resto tenace a pensare che debbano ancora arrivare. Intanto il tempo passa, incurante dei miei sogni.


Dov'è la mia anima gemella? Dov'è l'altra metà del mio cuore? Dov'è la pista mai battuta che conduce a lei?
A dispetto di tutto sono un inguaribile ottimista e persino l'eco di queste domande suona come il dejà-vu di un'attesa sul punto di finire. Non è un miraggio nel deserto... magari ci fosse almeno un'oasi in vista: c'è soltanto la speranza di trovarla.

Buona fortuna, anima mia...

13 : commenti:

la naccherina ha detto...

..."io non mi stanco e vengo a cercarti in un sogno amaranto...dove sei arcobaleno?miele selvaggio quando ti sogno...che cosa fai nel cuore mio tra il nulla e l'addio...così mi manchi nell'universo, in mezzo al mondo...così ti cerco e grido forte dal mezzo al mondo...solo io posso trovarti e inginocchiarmi per innalzarti...mio sole mi senti?...solo io ti aggiusto il cuore, io sono un'ombra e tu il sole...sole rispondi..."Z.F.

Caro Daniele...quando si cerca qualcosa, dall'altra parte si muove qualcosa e allora dopo la pesca, il cacciatore deve riposare e stare fermo nella notte...Lui mi sta cercando, solo Lui potrà trovarmi, solo Lui mi aggiusta il cuore...oh Daniele ma che giornate belle, che sole tiepido...ma chi se ne frega se non siamo in coppia!!!mi hanno coccolato tutto il week end!!!senza uomini davvero non saprei come fare, come siete belli!!!e poi questa primavera risveglia tante cose e i miei amici sono trepidanti di aspettativa per le loro storie nascenti...mentre ero con loro, mi sono chiesta come farei senza, ogni volta ci ritroviamo noi, sono le mie certezze...il mio compagno di vita dovrà essere il mio più grande amico, oltre che amante...oggi sono innamorata di me!sono emozionata e non ho programmi, anzi penso proprio che passerò tutta la sera sola...sta arrivando, lo sento...sta arrivando...quando mi sento così, una parte di me si giudica pazza!sì folle, perchè non c'è niente di tangibile, di visibile, solo sensazioni e non so nemmeno chi riguarderanno...solo, sono sicura che sta arrivando...e sono ferma, qui ad aspettare e mentre ci sono faccio la mia vita, non ho ancora ben chiaro cosa voglia dire, ma in pratica lo sto facendo!la mia vita è bella!...quando non hai più terreno sotto i piedi e tutto crolla, devi imparare a volare!...ti piace A.Jodorowsky???Lui è il mio maestro e poi ne ho uno energetico con il quale faccio dei viaggi interiori incredibili e poi c'è il mio curandero personale, bellissimo, un dio greco...e poi basta...la mia stanza ora sembra un trampolino di lancio, è incredibile!...uno di questi giorni non mi troveranno più, già lo so...Baci!!!

la naccherina ha detto...

p.s. ma com'è bello Jovanotti!!!bello dentro, bello, bello, bello!!!è un bilancia, segno d'aria è vero, ma alla faccia di chi dice che i segni d'aria non riescono ad esprimere la loro sensibilità!!!e Lui lo capisco benissimo quando parla!!!

la naccherina ha detto...

e poi...spippolando in TV mi sono imbattuta in Roberto, quello del Grande Fratello di quest'anno e sono rimasta folgorata!!! assomiglia fisicamente al mio ultimo fidanzato sadico, con il quale ho avuto la fortuna di stare per 3 anni e mezzo...SG è molto più magro, è anoressico!!!un lussurioso anoressico...e quel Roberto, i soliti gesti, le solite parole...è lo stesso tipo psicologico e si comporta uguale, nega l'evidenza a tal punto che è adorabile...è adorabile!!!il mio ex sarebbe ancora più adorabile arrotato...vabbè...ci pensi insieme a SG a tempo pieno che è uguale a quello, si veste anche uguale!!!mah!!!stanno sempre con quella bocca aperta!!!ma non ero Io, non ero Io quella fidanzata a SG, era la mia fotocopia...Umbe mi dice sempre, non perde occasione, che avevo il cartello "torno subito" addosso...non c'ero...bè, è vero non c'ero con il cuore e non me ne facevo una ragione, volevo stare con Lui, non volevo credere di aver sbagliato così tanto nella mia scelta...ora mi sembra così assurdo e rido di me, rido e mi sento serena e fortunata perchè non siamo più insieme. Voleva tutta la mia attenzione, possessivo, geloso e mentitore e traditore...quanto dolore. "le cicatrici sono autografi di Dio".

la naccherina ha detto...

ohhh!!!ma dove sei finito???tutto bene???

la naccherina ha detto...

. mkomk,,k kmm ,,òp99i8à.è-pè,

nin90pkklkjkilk'lkt6r989 , , mp, nlpè,lk,ml àòàùà

e questa è la prosa di Eva, la mia splendida figlioccia di 6 mesi!!!

aurasoma ha detto...

Secondo me cercare l'altra metà del proprio cuore, è l'approccio sbagliato per innamorarsi.
Si perchè questa idea della mezza mela, l'altra metà del cuore e tutti questi bei modi di dire, sono solo delle grandi bugie.
Solo se sappiamo essere mele intere possiamo sperare di incontrare qualcuno di cui innamorarci....
Poi che cosa è veramente l'amore?
Freud scrive: “Dove amiamo non proviamo desiderio, e dove lo proviamo non possiamo amare”.

Ignorando il reciproco scambio che si è soliti supporre in ogni relazione d’amore,il desiderio, infatti, conosce solo il furto e il dono.

Amore, forse è solo la chiave che ci apre le porte della nostra sempre ambivalente vita emotiva di cui ci illudiamo di avere il controllo, mentre essa, ingannando la nostra illusione, ci porta per vie e devianze dove, a nostra insaputa scorre, in modo tortuoso e contraddittorio,la vitalità della nostra esistenza.
Baci...

Daniele Passerini ha detto...

Ciao Naccherina... ti metto in stand by per una volta... :-)

Intanto rispondo ad Aurasoma: ben ritrovata Paola, vedi... do per scontato che noi dobbiamo vivere e sentirci come "mele intere", ma sono un inguaribile romantico e crederò sempre (e quando ho amato è stato così) che quando si incontra la persona giusta ognuno dona metà di sè - della propria mela - all'universo (infatti le coppie innamorate fanno gioia solo a guardarle!) e insieme si diventa una nuova mela dove vale quest'incredibile paradosso: 1/2 + 1/2 > 2! Certe cose tocca viverle col cuore, con la pancia e con la pelle... la testa non aiuta. A me almeno, per come sono fatto, aiuta poco. Un abbraccio.

la naccherina ha detto...

........sono triste in stand by.......... (^_^)

Daniele Passerini ha detto...

Eccomi Nac Chery, ti ho lasciato in stand by perché avevo troppe cose a cui risponderti... oh capito che eri in arretrato ma a me ora tocca far le ore piccole per starti dietro! :)

Anche se di Jodorowsky non ho letto alcun libro (prima o poi mi compro quello sui Tarocchi) conosco un po' l'impostazione della sua psicomagia perché rientra in pieno nel mio background e mi è capitato spesso di ascoltare altre persone parlarne; ho letto articoli suoi o su di lui e citazioni... nel blog gli ho dedicato questo post.

Jovanotti... sarei curioso di vedere dove ha l'ascendente e la Luna... ipotizzerei in un bel segno d'acqua!

E chi è sta figlioccia spuntata sulla tastiera??? Precocetta però: a 6 mesi già digita i captcha!

Non lo dico per snobbismo... ma non ho quasi mai guardato il GF gli altri anni e quest'anno proprio mai. È più forte di me: già la TV la vedo poco (faccio sempre più fatica a farlo... e soprattutto non me ne resta mai il tempo), se poi mi capita davanti il GF il dito automaticamente cambia canale! :)

Buonanotte e alla prossima

la naccherina ha detto...

ehiiiii!!!!!!!!!!!!!!la mia super bambina Eva!!!non è mia mia, ma sono la madrina!!!è prepotente, bella e ha una bocca che c'entra un panino al ramerino!!!bella!!!tonda e soda, due guancie da mordere...non sai che tentazione ogni volta, ma sono brava, solo bacini e bacetti e tante coccole!!!
non ho figli miei...non ho pazienza nemmeno con me stessa, come potrei averne con un esserino che si muove solo con l'istinto? e poi mio figlio quando nascerà, nascerà libero...non dovrà servire a niente, a niente...e per fare questo, devo prendere atto che necessito di un uomo che senta quello che sento io, che condivida i miei valori...ma che gioia Eva! che gioia e allegria vederla crescere, sono stata benedetta nell'essere la sua madrina...baci!!!

la naccherina ha detto...

allora Lorenzo Cherubini è Bilancia, ascendente Sagittario (come me!!!)e ha la luna in pesci...ecco perchè!!!è perfetto!!!perfetto e in totale sintonia con me...serve trovare un Tipo tipo Lui...mentre aspetto, sogno ascoltando la sua musica...baci

Daniele Passerini ha detto...

Chery, non arrivavo ad immaginarti pure ragazza madre: ok sei un vulcano, ma mica fino al punto d'essere già mamma... ancora! :)))

Luna in Pesci... me lo sentivo!!
Ma dimmi, dove hai trovato i dati zodiacali di Jovanotti... ho cercato su Google ma senza fortuna: mi piacerebbe dare un'occhiata al suo tema natale.

la naccherina ha detto...

non ricordo altro in acqua per Jovanotti...è ben equilibrato anche in terra. L'ascendente Sagittario è evidente perchè si nutre di viaggi, sia interiori che esterni...ho fatto una ricerca a caso su google, ma non ricordo come...se mi ritorna in mente te lo comunico senz'altro...

questo ultimo week end sono stata ad Ostia! e in giro per Roma, quant'è bella!!!

baci!!!

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori.

Related Posts with Thumbnails