Un blog per appassionati d’Amore onestà spiritualità arte poesia politica democrazia sostenibilità tecnologia green-energy cold-fusion LENR medicina alternativa cambi di paradigma rivoluzioni scientifiche criptoarcheologia e “tante cose infinite, ancor non nominate”. Uno specchio capovolto della realtà: qui siamo una società gilanica, fuori c’è il patriarcato; qui siamo pro E-Cat, fuori c’è il petrolio... per fare previsioni sull’esterno invertite SEMPRE i risultati dei nostri sondaggi interni!

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

domenica 30 marzo 2008

Tutto questo e molto di più...

"Non so se questo blog è un'estensione di te, oppure se come uno specchio riflette la tua essenza, o se è il prodotto della tua storia, o forse è tutto questo e molto di più e una cosa non esclude l'altra..." così mi ha scritto Naccherina pochi giorni fa.

Sì. questo blog è tutto questo e molto di più... molto di più perché lascio che si trasformi in quello che il destino vuole. Comunque l'immagine accanto, se non fosse che rappresenta una donna piuttosto che un uomo, rispecchierebbe abbastanza quello che è diventato per me il blog... stare "nudo" nella mia casa
protetto dalle persiane... il luogo dove poter essere me stesso... in attesa del momento di vestirmi e uscire fuori, alla luce del giorno. E incontrare qualcuno.

Per inciso, oggi la luce di primavera era talmente invitante che non ho saputo resistere alla tentazione di un bel giro dietro il monte Subasio, con la giusta compagnia.

2 : commenti:

la naccherina ha detto...

Ciao! sono sempre più incatata da come riesci a trasmettere delle sensazioni con poche parole. E' una dote? E' qualcosa che si può imparare?...non ho un blog e comunque in questo mi sento a casa, gli stessi libri, gli stessi interessi e tanto da imparare...grazie!

Daniele Passerini ha detto...

Ho iniziato a scrivere un commento di risposta al tuo... poi mi sono reso conto che diventava troppo lungo e tra poco lo pubblico come post.
Lo ripeto, sono io che ringrazio te.
Vedi, spesso mi sento come una casa piena di porte chiuse, da chiavi che tendo facilmente a smarrire. Ed è sempre quando qualcuno mi fa da specchio, anche con pochissime parole come in questo caso, che qualche porta di colpo si apre e - magari per un attimo, ma penso serva ugualmente - ricontatto una parte di me che non vedevo più. Per questo ho bisogno (probabilmente come tutti, ma non tutti lo ammettono) di interazioni autentiche e vere (e pure queste a loro modo lo sono)... come dell'aria, dell'acqua, del cibo!

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori.

Related Posts with Thumbnails