Siamo appassionati d’Amore onestà spiritualità arte poesia politica democrazia sostenibilità tecnologia green-energy cold-fusion LENR medicina alternativa cambi di paradigma rivoluzioni scientifiche criptoarcheologia e “tante cose infinite, ancor non nominate”. Siamo uno specchio capovolto della realtà, fuori c’è il patriarcato qui una "società gilanica", fuori c’è il petrolio qui siamo pro E-Cat: per previsioni sull’esterno invertite (quasi) sempre i risultati dei nostri sondaggi interni!

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

BACHECA DEL BLOG

22passi è un blog non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti dovrebbe appartenere solo ai rispettivi autori. In ogni caso (cfr. Sentenza Corte di Cassazione n. 54946 del 27 dicembre 2016), le persone fisiche o giuridiche che si reputassero diffamate da determinati contenuti, possono chiederne la rimozione contattando via email l'amministratore del blog (vd. sezione "Contatti") e indicandone le "coordinate" (per es. link, autore, data e ora della messa on line).

martedì 18 marzo 2008

Primo bilancio di Donne di Vrindavan a Perugia

Inserisco alcune foto dell'esposizione di Donne di Vrindavan nella ex Chiesa S.M. della Misericordia a Perugia. E un primo bilancio:
  • 130 cataloghi venduti da un weekend all'altro.
  • 650€ già raccolti per l'attività di Guild of Service a Vrindavan.
  • Quasi 300 commenti e/o firme lasciate sul registro (nei prossimi post ne trascriverò un po') che corrispondono ad una stima (in difetto) di almeno 3000 visitatori.
  • 9 articoli su 5 testate locali (sto inserendo poco a poco la rassegna stampa sul blog della mostra) e un servizio sul TG3 Regione (appena riesco ad ottenerlo lo "youtubizzo" e inserisco anche qui).
E tante soddisfazioni. Il successo ottenuto dalle foto di Tamara e delle mie poesie, sia in quanto tali sia nel loro fondersi e integrarsi. Le tantissime persone che sono restate anche più di un'ora a vedere tutti i 40 pannelli. Il successo dell'iniziativa nonostante il tema affrontato fosse difficile e duro. Posso dunque affermare che è riuscita l'operazione di raccontare le vedove di Vrindavan a 360 gradi: con le fotografie, le liriche, le nostre introduzioni, gli approfondimenti di Rita Cacciaglia ed Ester Gallo, le storie ascoltate dalle stesse donne fotografate e infine i loro canti registrati dal vivo che - su richiesta - facevamo ascoltare. Una vera e propria esperienza sinestetica, capace di coinvolgere potentemente il visitatore. Unico cruccio, non avere fatto una bella documentazione fotografica di tutto questo, in particolare dei momenti in cui la sala era più gremita... al momento le inquadrature meno peggiori che ho recuperato sono queste.

2 : commenti:

arzach ha detto...

Da quel che si può sbirciare la mostra sembra essere davvero molto bella. ciao

Daniele Passerini ha detto...

Grazie!

Posta un commento

22passi è un blog non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti dovrebbe appartenere solo ai rispettivi autori. In ogni caso (cfr. Sentenza Corte di Cassazione n. 54946 del 27 dicembre 2016), le persone fisiche o giuridiche che si reputassero diffamate da determinati contenuti, possono chiederne la rimozione contattando via email l'amministratore del blog (vd. sezione "Contatti") e indicandone le "coordinate" (per es. link, autore, data e ora della messa on line).

Related Posts with Thumbnails