Siamo appassionati d’Amore onestà spiritualità arte poesia politica democrazia sostenibilità tecnologia green-energy cold-fusion LENR medicina alternativa cambi di paradigma rivoluzioni scientifiche criptoarcheologia e “tante cose infinite, ancor non nominate”. Siamo uno specchio capovolto della realtà, fuori c’è il patriarcato qui una "società gilanica", fuori c’è il petrolio qui siamo pro E-Cat: per previsioni sull’esterno invertite (quasi) sempre i risultati dei nostri sondaggi interni!

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

BACHECA DEL BLOG

22passi è un blog non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti dovrebbe appartenere solo ai rispettivi autori. In ogni caso (cfr. Sentenza Corte di Cassazione n. 54946 del 27 dicembre 2016), le persone fisiche o giuridiche che si reputassero diffamate da determinati contenuti, possono chiederne la rimozione contattando via email l'amministratore del blog (vd. sezione "Contatti") e indicandone le "coordinate" (per es. link, autore, data e ora della messa on line).

Tra i 22 spassi del post di Capodanno quali mi sono piaciuti di più?

martedì 25 marzo 2008

Mi limito a riportare da un'agenzia di stampa...

...niente da aggiungere, l'immagine è più che eloquente... 4000 volte eloquente.

New York, 24 marzo (Apcom) - L'immagine, di repertorio, mostra il presidente degli Stati Uniti George W. Bush e il senatore repubblicano dell'Arizona John McCain, in corsa per diventare il suo successore alle presidenziali di novembre. Ma i due volti, sorridenti, sono un mosaico composto dai volti dei 4.000 militari americani caduti sul fronte iracheno. L'immagine si trova sul sito del sito di informazione indipendente Huffington Post, nel giorno in cui la macabra soglia dei 4.000 caduti in Iraq è stata ufficialmente raggiunta. "In memoria dei 4.000 coraggiosi uomini e donne che hanno sacrificato tutto per noi, e dei due uomini che vogliono continuare con questa tragedia".

0 : commenti:

Posta un commento

22passi è un blog non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti dovrebbe appartenere solo ai rispettivi autori. In ogni caso (cfr. Sentenza Corte di Cassazione n. 54946 del 27 dicembre 2016), le persone fisiche o giuridiche che si reputassero diffamate da determinati contenuti, possono chiederne la rimozione contattando via email l'amministratore del blog (vd. sezione "Contatti") e indicandone le "coordinate" (per es. link, autore, data e ora della messa on line).

Related Posts with Thumbnails