Un blog per appassionati d’Amore onestà spiritualità arte poesia politica democrazia sostenibilità tecnologia green-energy cold-fusion LENR medicina alternativa cambi di paradigma rivoluzioni scientifiche criptoarcheologia e “tante cose infinite, ancor non nominate”. Uno specchio capovolto della realtà: qui siamo una società gilanica, fuori c’è il patriarcato; qui siamo pro E-Cat, fuori c’è il petrolio... per fare previsioni sull’esterno invertite SEMPRE i risultati dei nostri sondaggi interni!

>>>> CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO?

giovedì 12 luglio 2007

Mad world

Sempre sul blog Niente da dichiarare ho trovato il link a YouTube della nota riedizione di Mad World cantata nel 2003 da Gary Jules e desidero condividerlo con i visitatori di Ventidue passi d'amore e dintorni...
I quarantenni par mio ricorderanno senz'altro la versione originale dei Tears for fears, dal loro album d'esordio del 1983, The Hurting. Era una canzone che mi piaceva veramente tanto, e di solito in questi casi si resta irremovibilmente attaccati alla versione originale. Invece la felicissima interpretazione - voce, piano, archi - di Gary Jules riesce a non farmela rimpiangere. È il sound eccessivamente elettronico è un po' "barocco" degli anni '80 che semmai arrossisce un po' di fronte alle sonorità più rarefatte e raffinate che spesso nobilitano la musica "leggera" di oggi. Last but not least, le sequenze del video sono poetiche in modo quasi disarmante.

0 : commenti:

Posta un commento

Ovviamente 22passi è un blog, non una rivista on line, pertanto la responsabilità di quanto scritto in post e commenti appartiene solo ai rispettivi autori.

Related Posts with Thumbnails